Facebook icon
Twitter icon
Google+ icon
YouTube icon
Instagram icon

Sponsor

SPONSOR & PARTNER

E la prima è andata ...

Ritratto di kagy

 

Esordio in chiaro-scuro mercoledì sera con il primo impegno ufficiale per i ragazzi della Seconda maschile che hanno affrontato alcuni dei giovani virgulti della Kio-Ene Pallavolo Padova.

Ora, già quando si tratta di Pallavolo Padova non si sa mai chi ci si trova davanti e/o come giocherà ... in più affrontare una squadra del genere proprio nella prima sfida della stagione può essere esaltante o preoccupante.

In effetti i nostri ragazzi, complici gli inserimenti non ancora ben rodati di nuovi elementi in squadra, iniziano il primo set contratti ed imprecisi sia in attacco che in ricezione, mentre i giovani avversari (nonostante l'assenza di alcuni dei titolari) lavorano diligentemente sfoggiando un'ottima disposizione sia a muro che in in difesa e riescono a guadagnarsi un cospicuo vantaggio. Serve un timeout per schiarire le idee ai nostri che, poco a poco, iniziano ad ingranare: registrano gradualmente ricezione e difesa, gli attaccanti riescono a passare con sempre maggior continuità e la battuta comincia a mettere un po' di pressione sugli avversari. Grazie a qualche errore dei ragazzi del Padova, faticosamente il divario si riduce fino a raggiungere la parità sul 24-24, poi un colpo di coda della compagine di casa fa sì che i nostri mettano in cascina un combattutissimo set d'esordio (26-24).

La partita ricomincia con un secondo set il cui equilibrio continua fino a quando i giovani del Padova cominciano a commettere qualche errore di troppo, perdendo quella sicurezza nei propri mezzi che invece sembra crescere tra i nostri ragazzi, che riescono a mettere a terra il pallone più facilmente anche sfruttando con maggior continuità i centrali. Dopo la metà del set il vantaggio inizia a crescere fino a chiudersi con un "tranquillo" 25-10.

Si può dire, in pratica, che la partita si chiude qui. Il terzo set, infatti è senza storia: i giovani del Padova, probabilmente frustrati per quanto successo nel set precedente, arrivano a forzare battute ed attacchi con poca lucidità, scomponendosi sia in ricezione (una nostra serie di battute vincenti scava un solco enorme tra le due squadre, toccando un imbarazzante 22-5) che in difesa, permettendo alla Ely di utilizzare tutti gli elementi a sua disposizione e chiudere set (e partita) sul punteggio di 25-8.

Un inizio promettente che permette al S.Angelo di conquistare la prima posizione in classifica in solitaria ... almeno fino a quando non si sono giocate anche le altre partite della giornata, ovviamente ... cheeky

Speriamo che la vittoria porti un'iniezione di fiducia già la settimana prossima, visto che i ragazzi si troveranno ad affrontare il Tumbo Rovigo Volley, squadra che la stagione scorsa militava in Prima Divisione.

Per cui, IN BOCCA AL LUPO ragazzi!!!

 

Anno Sportivo: 
Squadra riferimento: